enter.gif (26881 byte)

SUPPLICA A NOSTRA SIGNORA DELLE GRAZIE

SUPPLICA A NOSTRA SIGNORA DELLE GRAZIE

Vergine Santa, l'angelo Gabriele ti disse: «Gioisci o piena di grazia».
E’ l'invito che Tu, mediatrice di grazie infinite, rivolgi a ciascuno di noi, perché, tra gli uomini del nostro tempo, portiamo la gioia di Crísto. Le tristezze e i dolori della vita presente fanno soffrire tante famiglie: a tutti, tu, Madre della gioia, concedí il coraggio di accettare i pesi di ogni giorno, nella fede, per meritare la gioia che più nessuno ci strapperà e fino da ora siamo uomini della gioia.

Ave Maria


Vergine Santa, l'angelo Gabriele ti disse: «Non temere, Maria, hai trovato grazia presso Dio».
Le stesse parole, tu mediatrice di grazie infinite, le dici a noi, per ricordarci che al di sopra di tutto c'è un Padre Buono che ci ama e che presso di Lui tutti gli uomini trovano la forza di non temere, ma di avere sempre tanta speranza. E tu, Madre dolce, tienici per mano, aiutaci a lottare, ad andare avanti, nella certezza che non c'è ragione di temere, di disperarsi, di avere paura, perché tu ci custodisci e proteggi sempre.

Ave Maria


Vergine santa, l'angelo Gabriele ha portato a Dio Padre la tua parola: «Ecco la serva del Signore, si compia in me la tua parola».
Anche noi, come te, vogliamo fare sempre la volontà di Dio, con amore, perché solo in essa è la nostra salvezza. Tu, mediatrice di tutte le grazie, rendici stabili in questo proposito perché vogliamo essere con te nel Regno dei Cieli.

Ave Maria

Ed ora, Regina di bontà e Mediatrice di tutte le grazie, ti affidiamo la nostra preghiera per tutto il popolo della Bríanza, per i malati, i disoccupati, i bambini, le persone sole. Tutti proteggi e benedici. Amen.

Salve Regina

Saluto alla Beata Vergine Maria:

Ave, Signora, santa regina,
santa Madre di Dio, Maria,
che sei vergine fatta Chiesa
ed eletta dal santissimo Padre celeste,
che ti ha consacrata insieme col santissimo suo Figlio diletto
e con lo Spirito Santo Paraclito; tu in cui fu ed è ogni pienezza di grazia e ogni bene.
Ave, suo palazzo,
ave, suo tabernacolo,
ave, sua casa.
Ave, suo vestimento,
ave, sua ancella,
ave, sua Madre.

(San Francesco)

 

home.gif (1016 byte)

                                    Copyright © 2000-2001. Tutti i diritti sono riservati. E' vietata la riproduzione di testi ed immagini.